Tag

, , , , ,

914952_72758847

Lo so, Natale è passato, e questi deliziosi biscottini sono associati dai più a questa ricorrenza. Tuttavia,  al contrario di molti altri dolci di area tedesca, non hanno un gusto così smaccatamente legato al periodo natalizio: non c’è quindi motivo per non mangiarli durante tutto l’anno, soprattutto considerando che si abbinano meravigliosamente a tè, tisane, caffè e cioccolata. Facili e veloci da preparare, sono anche – cosa che spesso non guasta – senza uova. Questa è la mia ricetta.

Ingredienti: 200 gr burro, 70 gr zucchero, 100 gr farina di mandorle (ovvero 100 gr di mandorle spellate passate al mixer), 250 gr farina 00, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaio di latte, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 100 gr zucchero a velo

Montare il burro con lo zucchero. Aggiungere la farina di mandorle, la farina 00, l’estratto di vaniglia e il cucchiaio di latte e impastare fino ad un ottenere un panetto. Avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigo per trenta minuti.

Preriscaldare il forno (non ventilato) a 180°. Togliere l’impasto dal frigo e stenderlo su piano di lavoro leggermente infarinato fino a formare un rettangolo largo circa quattro centimetri e alto uno. Tagliare a fette dello spessore di circa un centimetro, arrotolarle velocemente sul palmo della mano e dare a ciascuna la forma di una mezzaluna.

Sistemate le mezzelune l’una accanto all’altra su una teglia rivestita di carta forno e metterle in forno caldo per circa 15-20 minuti, finché non iniziano appena a prendere colore.

Versare le zucchero a velo in un piatto fondo e rotolarvi le mezzelune ancora calde. Disporre sul piatto da portata e servire.