Tag

A volte la vita ci porta davvero dove non avremmo mai pensato di andare. Nel bene e nel male. Così non so nemmeno dirvi di preciso come è successo, ma fatto sta che da una decina di giorni in casa è arrivata Ninni, una cucciola di Shetland Sheepdog, la razza canina che vedete nella foto e di cui – volendo – trovate altre immagini qui.

L’adorabile batuffolo di pelo è stato inizialmente accolto con autentico terrore dalla sottoscritta, che mai avrebbe pensato di trovarsi a convivere con un bolide a quattro zampe. Ma Ninni è bellissima e, quanto è timida e riservata in mezzo agli estranei, con noi ha l’argento vivo addosso; e con quel misto tutto suo di simpatia e dolcezza mi sta rapidamente trasformando  – i cuccioli, fossero pure di dromedario, mi fregano sempre – in una appassionata cinofila.

Il problema è che non ho mai avuto cani, e penso che sarà un bel circo. La ragazza ha già iniziato ad andare a scuola da una bravissima educatrice cinofila, e promette di diventare proprio una brava cagnolina; ciò non toglie che la casa patisca abbastanza la sua presenza, tra pelo, impronte e birichinate varie.

Perciò sono ormai rassegnata all’idea che questo Natale albero, presepe e addobbi vari saranno un po’ sottotono, se vogliamo salvaguardarli dall’esuberanza della cucciola. Fanatica come sono di questo periodo dell’anno, ovviamente mi dispiace tantissimo: ma vedere la gioia dei miei ragazzi quando giocano con la nostra nuova, pelosissima amica mi ripaga ampiamente. Davvero, eh!