Tag

, , ,

©acasadibianca

©acasadibianca

Oggi vorrei proporre ancora qualche piccola e veloce idea di decorazione per questo strano ottobre, quasi giunto alla fine e che pure inizia appena a mostrare un volto autunnale.

 

Confermo innanzi tutto la volontà di restare fedele alla mia linea di colori dell’anno: continuo quindi a privilegiare  soprattutto il bianco e il verde, accostandovi, man mano che  la stagione avanza, qualche tocco rosseggiante.

Ho in primo luogo risistemato la ciotola ovale con le zucchette bianche e verdi, ora trasferita sulla credenza, mescolando all’edera fresca qualche piccolo fiore d’ortensia essiccato.

©acasadibianca

©acasadibianca

Sulla tavola invece ha preso posto una ciotola rotonda con un decoro a sbalzo di melagrane, simbolo di abbondanza e buona sorte: e come non abbinarvi un misto di zucchette bianche e, appunto, rosseggianti melagrane, completato da ciuffi di foglie di gelsomino che sfumano dal verde al ruggine?

©acasadibianca

©acasadibianca

Sono entrambi abbinamenti che si mettono assieme in meno di cinque minuti, ma che danno una resa decorativa davvero interessante. A margine, una piccola nota pratica: se si usano contenitori in argento o altro metallo, per evitare che si macchino è buona norma foderare il fondo della ciotola con un foglio d’alluminio tagliato a misura, coprendo poi accuratamente con foglie o fiori i buchi tra un frutto e l’altro.

Per finire, in attesa di rendere più golosa la casa con i tradizionali cioccolatini delle feste (sembra impossibile, viste le temperature, ma mancano solo due mesi a Natale!), un piccolo segno di benvenuto proprio all’ingresso.

©acasadibianca

©acasadibianca

Con la scusa di godermi i due incantevoli oggettini presi al Mercanteinfiera da Chiara, dò sfogo alla mia insana passione per queste storiche caramelline italiane, deliziose per sapore, aspetto e confezione.

E voi, come avete vestito d’autunno la vostra casa?