Tag

, , , , ,

©acasadibianca

©acasadibianca

Ancora un decoro storico per riprendere la nostra serie dedicata all’English Transferware. Oggi parliamo infatti del “Vista”, uno dei più celebri pattern della manifattura Mason’s.

Prodotto dal 1890 al 2000, questo disegno raffigura eleganti scene di vita in villa, e come sempre accade nelle linee di pregio presenta soggetti diversi secondo la forma del piatto.

©acasadibianca

©acasadibianca

Caratteristica del decoro è inoltre una forma particolarmente ricercata: il bordi sono riccamente smerlettati, manici, pomelli e altri dettagli decorativi molto curati nel dettaglio.

©acasadibianca

©acasadibianca

Identifica il decoro anche il bordo, a sontuosi girari di foglie di vite.

©acasadibianca

©acasadibianca

Il “Vista” fu prodotto in diverse varianti di colore. La più comune è il rosso, seguita dal tradizionale blu e dal marrone, quest’ultimo uscito di produzione verso la metà degli anni Settanta.

dal web

dal web

dal web

dal web

Più rari, ed introdotti entrambi negli anni Trenta, il color lavanda (che qui vediamo in una variante specificamente rivolta la mercato americano, con l’immagine del tradizionale tacchino)…

dal web

dal web

… e il multicolor

dal web

dal web

Ancora una volta, come sempre nei decori di lungo corso, si pone il problema di datare i pezzi. Nel caso del “Vista”, è importante verificare se l’oggetto riporta la scritta “England” oppure “Made in England”, senza ulteriori annotazioni. Nel primo caso infatti siamo di fronte a pezzi prodotti prima del 1923, nel secondo siamo in epoca successiva.

dal web

dal web

Le scritte “England” o “Made in England” unite alla dicitura “Permanent and acid resisting colors” ci portano invece almeno ai tardi anni Quaranta, mentre la nota “Permanent detergent proof decoration” sposta la datazione successivamente agli anni Sessanta.

©acasadibianca

©acasadibianca