Tag

, , , ,

©acasadibianca

©acasadibianca

Chi ha paura dei dolci al cucchiaio quando la temperatura inizia a declinare? Io no di sicuro, li preparo spesso anche perché hanno il vantaggio di essere facilmente “sglutinabili” il che, credetemi, quando si deve cucinare senza glutine per obbligo e non per scelta non è un vantaggio di poco conto.

Questa ricetta, facile e veloce come piace a me, viene dal numero di settembre della rivista Da Noi, come sapete gentile omaggio di Esselunga ai suoi clienti. E’ un modo diverso per utilizzare la crema frangipane, in questo caso servita da sola anziché utilizzata, come di consueto, come farcitura. Rispetto alla versione originale della ricetta, ho calato leggermente lo zucchero (lo faccio sempre, in famiglia non amiamo il gusto troppo dolce) e aggiunto un pizzico di amido di mais per facilitare l’addensamento: se non avete problemi di celiachia, potete usare la farina 00, il risultato non cambierà.

Ingredienti (per quattro persone): 500 ml di latte fresco, 120 gr di zucchero, 80 gr di farina di mandorle*, 4 tuorli, cinque gocce di essenza di vaniglia, un cucchiaino da tè di amido di mais*, un pizzico di sale, mandorle in scaglie per guarnire.

*Questi ingredienti sono a rischio per chi soffre di celiachia. Verificare che riportino sulla confezione la scritta “senza glutine” o il simbolo della spiga barrata, ovvero che compaiano nel prontuario AIC.

Versare in un pentolino il latte con l’essenza di vaniglia e metterlo a scaldare su fiamma bassa, spegnendo prima che raggiunga l’ebollizione.

Montare bene i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungere l’amido di mais, la farina di mandorle e mescolare molto bene in modo che l’impasto risulti perfettamente liscio. Continuando a mescolare, aggiungere poco alla volta il latte, ormai tiepido, facendo attenzione a non formare grumi.

Rimettere la crema sul fuoco a fiamma bassa, continuando a mescolare, finché non si sarà ben addensata: ci vorranno circa dieci minuti.

Dividere la crema in coppette individuali e lasciar raffreddare. Servire cosparsa di mandorle in scaglie.