©acasadibianca

©acasadibianca

Le feste si avvicinano a grandi passi e mamme, nonne, zie e amiche di famiglie prolifiche si pongono lo stesso quesito: come organizzare pranzi e cene di feste a misura di bambino, senza stress, pianti e potenziali disastri?

Ne avevo scritto anni fa, vedo che il tema ogni tanto ritorna e mi è sembrata una buona idea riprendere in mano quegli articoli, rivederli un po’ e riunirli in un volumetto. Poco più di un opuscolo, in realtà, che potete scaricare, stampare – rigorosamente fronte retro, è impaginato apposta – e conservare, o anche regalare in giro, se vi fa piacere.

Non è niente di impegnativo, solo il sunto della mia esperienza di padrona di casa che ha passato tutte le fasi, dal ricevere con un neonato in braccio al sentirsi dire – ahimè – “per favore stasera mi lasciate casa che vorrei invitare degli amici?”. Strategie e piccoli trucchi ampiamente collaudati, insomma, che mi sento di condividere proprio perché li ho sperimentati personalmente, e con successo.

Prima di salutarci, però, una piccola nota di carattere legale. Il pdf si può liberamente scaricare ma non se ne può trarre profitto. Perciò se qualcuno vuole utilizzarlo tutto o in parte a scopo commerciale, gentilmente mi contatti in privato e ne discuteremo.

A tutti gli altri, semplicemente, auguro buona lettura. Dovete solo entrare nella pagina che vedete sul menù in alto e cliccare sul link, e Piccoli, grandi ospiti. Ricevere con i bambini sarà vostro.