Decorare, English Transferware, Inverno, Ricevere, Stile, Tavola

Decorare. Una tavola d’inverno

I lettori storici del blog avranno notato che non è ancora comparsa una rubrica che era ormai tradizione, in questo periodo: “I saldi di Babbo Natale”. La spiegazione è semplice: quest’anno sono stata particolarmente morigerata con i miei acquisti. Niente niente pacchi dalla Germania o dalla perfida Albione, ma un solo acquisto, e anche casuale: una tovaglia.

home, home decor, tablescaping, scandi, nordic style tablescape, Zara Home, a casa di BiancaIn effetti non avevo minimamente in programma di comprare nemmeno quella, ma si sa come vanno le cose: sei lì che stai curiosando in una montagna di tessuti disordinati e ti capita in mano questa tovaglia bellissima, e guarda caso è del tuo tessuto preferito, e guarda caso è proprio della misura della tua tavola, e guarda caso sta benissimo con i piatti che stai usando in questo periodo, e guarda caso ha anche i tovaglioli abbinati. Aggiungi che sono gli ultimi giorni di saldi e il tutto ha un prezzo ridottissimo, e ovviamente paghi e porti a casa.

Presa dall’entusiasmo per l’acquisto, pur non avendo inviti in vista ho voluto simulare un’apparecchiatura, così per puro divertimento. Ne è risultata una tavola  sobria ma – a mio gusto – molto affascinante, perfettamente in tono con questi giorni di pieno inverno: mi è piaciuta così tanto che alla fine, anziché sbaraccarla come faccio di solito dopo i miei esperimenti, ce la siamo goduta per una cena di famiglia.

home, home decor, tablescaping, scandi, nordic style tablescape, Zara Home, a casa di BiancaLa tovaglia, anche se in foto non si vede, è bicolore: corda con un delicato rilievo a fiocchi di neve per lo specchio del tavolo, grigio scuro con un decoro in stile nordico per il bordo e i tovaglioli. Usando piatti sul grigio, il rischio era che il tutto risultasse un po’ cupo: per dare luce ho quindi usato dei sottopiatti chiari, in modo da avere un elemento di stacco tra il tessuto e i piatti.

home, home decor, tablescaping, scandi, nordic style tablescape, Zara Home, a casa di BiancaLuminose anche le posate, con il manico effetto madreperla. Trasparenze invece per i bicchieri, a catturare e diffondere la luce.

home, home decor, tablescaping, scandi, nordic style tablescape, Zara Home, a casa di BiancaIn tono e divertenti i segnaposto: delle piccoli volpi in legno ed ecopelo che in teoria sarebbero state addobbi natalizi, ma mi sembrano sinceramente molto più valorizzate in questa veste.

home, home decor, tablescaping, scandi, nordic style tablescape, Zara Home, a casa di Bianca, placé

Il “bosco d’inverno”, del resto, è il tema conduttore di tutta la tavola, ripreso anche dai piattini per il pane con spalmino abbinato.

home, home decor, tablescaping, scandi, nordic style tablescape, Zara Home, a casa di Bianca, mise en place, Delamere Rural, bread plate

Il centrotavola, lo avete già visto, era semplicissimo: un fascio di rami secchi arricchiti da fiori di gattice e punteggiati di minuscole lucine. Un piccolo cervo in ceramica, sobrio ma regale, completava la composizione.

home, home decor, tablescaping, scandi, nordic style tablescape, Zara Home, a casa di Bianca, mise en place, deer figurine, centerpiece, winter centerpiece

Ultimo dettaglio, alcune stelle di corteccia sistemate qua e là. Ammetto che al momento di metterle ero perplessa: bellissime per una tavola solo da fotografare, ma da usare per una cena vera?

home, home decor, tablescaping, scandi, nordic style tablescape, Zara Home, a casa di Bianca, mise en place, Spode Delamere Rural

Ho dovuto ricredermi: sarà che eravamo solo in quattro e che essendo una sera qualunque non c’erano chissà quante portate, ma non hanno dato il minimo fastidio. Da tenere presente per le prossime occasioni…

 

 

12 pensieri riguardo “Decorare. Una tavola d’inverno”

  1. Anche a me piace molto e mi hai dato degli spunti per i miei ultimi acquisti di tovaglie, metterei i piatti grigi ma ultimamente il consorte pare avere molto da dire sui piatti colore, modello e quindi mi devo limitare …uffa

  2. ci sono delle volte che penso di avere commentato e invece no, comunque questi piatti sono stupendi. d’altronde che gli volete dire a Spode?!?!?
    tavola come sempre superlativa e molta invidia per la fantasia che a me manca totalmente invece 😦

    1. Non esistono esseri umani privi di fantasia, è che ognuno la esercita in modo diverso e in settori diversi 😊
      Comunque mi hai fatto tornare in mente un post che volevo scrivere da un po’. Dammi qualche giorno e arriva 😉

  3. Arrivo sempre lunga, ma la tavola è bellissima e i colori si intonano alla perfezione. Mi piace soprattutto il contrasto tra la parte centrale della tovaglia e il bordo più i tovaglioli, che tra l’altro sembrano precisamente in nuance con i tuoi piatti. Alla fine hai creato una tavola elegante e “calda” nonostante il tema invernale!

    1. Ti ringrazio, come ho già detto non davo assolutamente per scontato che questa tavola piacesse, è molto particolare e insolita per i miei standard. Il contrasto tra centro tovaglia e bordo è davvero molto bello, mi dispiace che nella foto non si veda: chissà, magari riuscirò a immortalarlo meglio al prossimo utilizzo 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.