Tag

, , , ,

Lo scorso week end, cercando disperatamente di sfuggire all’ennesima ondata di caldo tropicale, ci siamo rifugiati in collina. Nonostante l’aria ancora rovente, l’autunno mostra già i suoi primi, timidi segnali.

Bacche di sanguinella

La budleia apre le sue ultime spighe bianche e profumate per le tante farfalle che ancora popolano il non-giardino.

Pianta delle farfalle

Nel prato arso dalla siccità una macchia azzurra resiste coraggiosamente: sono i fiori della cicoria, spettacolari di primo mattino, ma velocissimi a chiudere le corolle non appena il sole li sfiora.

Fiori di cicoria

Dietro la casa, la legna finisce di seccare in vista dell’inverno.

Legnaia a casa di Bianca

Lungo il parapetto in legno, l’uva – sopravvivenza di un tentativo di viticoltura dei precedenti proprietari – sta coraggiosamente maturando.

Vigneto a casa di Bianca

Nel bosco e nella corte sbocciano i primi ciclamini, riempiendo l’aria del loro profumo.Ciclamini selvatici a casa di Bianca

Lungo il sentiero che porta alla contrada, la pyracanta si sta coprendo di una spettacolare cascata di bacche dorate.

Bacche di piracanta a casa di Bianca

La notte si fa limpida e dolce.

Sera d'estate a casa di Bianca

Decisamente, l’estate sta per finire.