Eh già, il tempo fugge. I giorni sfilano veloci come paesaggi visti dal finestrino di un treno, beffardi e inafferrabili. Lavoro e famiglia monopolizzano ogni secondo della mia giornata e il blog, poveretto, resta al palo.

CosmosPrometto di tornare presto, però. Ho tante cose di cui parlare, tra cui un bellissimo fine settimana a Torino, qualche progetto che riemerge dal passato, nuove tavole e tante altre cose di cui chiacchierare assieme.

Vi chiedo solo un po’ di pazienza. Nel frattempo cercherò di tenervi compagnia attraverso i social, molto più veloci e facili da gestire. Il blog merita tempo, e in questi giorni proprio non ne ho. Ma niente paura: molto presto tutto tornerà come prima!