Estate, Finalmente venerdì, Mare, Stile, Vacanze, Viaggiare

Finalmente venerdì! La valigia per il mare

E anche quest’anno, con un po’ di fortuna, arriva il momento di pensare alla valigia per il mare. Saranno solo pochi giorni (il grosso del budget annuale se n’è andato con il viaggio nelle Cotswolds), ma più che sufficienti – spero – per togliermi la voglia di sabbia, acqua e sole che fa sempre più spesso capolino tra le scartoffie d’ufficio.

Torneremo ancora una volta nella nostra amata Sardegna, restando fedeli al solito residence, che ci regala tutte le comodità ma ci consente al contempo uno stile di vita semplicissimo e molto rilassato: quello che ci vuole, in questo periodo sempre piuttosto complicato!

Come vi ho già raccontato, amo viaggiare leggera: pochi capi ma ben organizzati, in modo da essere sempre a posto senza per questo trascinarmi dietro bauli di roba. Il mio trucco principale resta decidere una palette di colori e una omogeneità di stile che renda praticamente tutti i pezzi abbinabili consentendomi più combinazioni. Quest’anno ho deciso di buttarmi sulla vecchia e sana triade bianco-rosso-blu, insomma il più classico stile nautico: se fossi una fashion blogger vi racconterei che la mia valigia sarà “casual chic”, ma siccome vengo dalla provincia mi accontento di definirla “pigra”.

In pratica, ecco cosa penso di portare con me. Per il giorno, solo caftani leggeri in cotone, perfetti sia da usare come copricostume che per stare in casa e/o uscire a fare la spesa. Ai piedi, un paio di deliziose espadrillas bianche a righine rosse e blu, regalo della figlia da una recente trasferta spagnola.

Per la spiaggia, costumi prevalentemente interi (la mia mania numero uno di quest’estate) che vanno dalla righina bianca e blu, ai pois rossi alle tinte unite, ma sempre in palette con il resto della valigia. Completeranno il look una piccola shopper in tela ecrù e rossa, una nuova fouta a righe rosse e blu e il mio inseparabile cappello da sceriffo. A pensarci bene, mi sa che non tornerò molto abbronzata…

Per la sera, considerando che la nostra vita sociale prevede al massimo gelatino con gli amici o, se proprio vogliamo strafare, ristorantino di pesce e giro per il mercato  del paese, ho in mente una gonna in lino bianco, un paio di pinocchietti sempre bianchi, un abito lungo bianco e uno rosso, magliette con netta prevalenza di righe bianche e blu, un paio di maglioncini e due stole leggere in nuance. Un sandalo alto e una ciabattina, entrambi bianchi, e una piccola borsa rotonda in paglia naturale (mania numero due dell’estate) completano il pacchetto.

Se aggiungiamo intimo e pigiami, direi che c’è tutto! E voi, cosa avete messo nella valigia per le vacanze?

9 pensieri riguardo “Finalmente venerdì! La valigia per il mare”

  1. In teoria io sono “in vacanza” tutto l’anno . . . e l’estate cerco di non superare la linea di demarcazione (la ferrovia) che divide la Città sulla Costa dalla parte balneare della stessa . . . 😉
    Buona Vacanza, la Sardegna è uno dei miei sogni! 🙂

    Ciao, Fior

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.