Finalmente venerdì, Volersi bene

Finalmente venerdì! Fiato corto e remi in barca

Il fiato corto del titolo è il mio. Inutile mentire, ho corso come una matta tutta la settimana, tra lavoro, visite mediche mie e altrui, commissioni dei più diversi generi, impegni dei ragazzi e altre simpatie. Quindi ho deciso: oggi tiro i remi in barca.

Il programma della giornata è presto detto. Mi regalo una seduta dalla parrucchiera (prenotata da settimane, dimenticata e ricordata per puro caso, tanto per farvi capire come sono messa), ho ordinato la spesa con consegna a casa, e tanti saluti a tutti.

Pure l’orario di uscita del post è più rilassato del solito: anziché le 6, le 11 di mattina, così, giusto per dare l’idea del prendersela con calma.

Tanto so già che la pausa avrà breve durata: domattina dovremo essere molto presto in collina in attesa di qualcuno che ci ripari la stufa a pellet, che ultimamente fa i capricci, e domenica ci aspetta una giornata di festa di famiglia, come sempre bella ma comunque impegnativa.

Insomma, devo approfittarne finché posso. Quindi ecco, il mio venerdì – mattina di lavoro a parte – sarà all’insegna del massimo relax possibile: definiamolo un piccolo auto-regalo, che ogni tanto ci vuole. E voi, cosa vi auto-regalerete per concludere al meglio la settimana?

14 pensieri riguardo “Finalmente venerdì! Fiato corto e remi in barca”

  1. Anch’io pomeriggio beauty home spa, maschera capelli/ viso/mani /piedi…full immersion relax 😉 domani sera ospiti a cena per cui tour de force in cucina 😅

  2. Ho solo 10 ‘prima di rientrare al lavoro, che dire, è stata ed è ancora una settimana intensa anche per me, domani sera saremo pure in 8 a cena e dovrei farmi anche il colore (home made), ultimamente il tempo scarseggia, mi pare di non fermarmi mai e quando lo faccio, a sera, in mezz’ora mi ritrovo addormentata, oltretutto non posso neppure autoregalarmi il bagno in “vasca” perché la mia “Jacuzzi’ si è crepata (aveva già qualche anno) ne ho ordinata un altra ma non è facile trovarla da 90cm😂, penserò a qualcos’altro ma ora come ora mi viene in mente solo divano/libro/scaldapiedi.

  3. Ho staccato da poco dopo una settimana di lavori di casa e riordino vario (non date retta a chi dice che in pensione ci si annoia! 😉), nonché oggi divertente ma impegnativa invasione dei miei piccoli Unni. Stasera relax in pigiama, tisana e blog di DB! Domani innesterò la prima ridotta, cominciando a svegliarmi con mooolta calma…
    Anch’io trovo molto rilassante andare dal parrucchiere: non ci si stanca come a girare per shopping; anzi, ho rischiato più volte di addormentarmi durante lo shampoo! E poi mi ritaglio quasi sempre una mezz’oretta al giorno per ricaricare le pile: lettura, maglia, giro in giardino…
    Dopo quarant’anni di lavoro, di corsa a testa bassa, devo recuperare un po’ di sano otium (dal latino; i Romani chiamavano così la lontananza dagli affari, rilassata ma dedita alla cultura, agli studi e ad una vita tranquilla) 😌

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.