arte della tavola, Decorare, Ricevere, Ricevere all'aperto, Stile, Tavola

Arte della tavola. Azzurro cielo

“Non mi stanco mai di un cielo azzurro” (Vincent van Gogh)

C’è qualcuno capace di stancarsi del colore del cielo? Non credo, caro Vincent, e se anche ci fosse, forse possiamo fargli cambiare idea, invitandolo ad accomodarsi a una tavola semplice ma accogliente, che celebra questo azzurro così lieve e speciale .
Tavola estiva all'aperto a casa di Bianca
Ancora una volta ho scelto di apparecchiare sul mio terrazzino di città, piccolo angolo di relax al riparo dal via vai di motori e di persone di cui qui arriva appena un eco lontano. Nessuna tovaglia, questa volta, solo il nudo legno del tavolo. E’ un sottopiatto con delicati ghirigori in azzurro a fare da base per il posto tavola, dove si alternano piatti avorio e Asiatic Pheasant color del cielo.
Tavola estiva all'aperto a casa di Bianca
Delicatezza in azzurro anche per le posate e i piattini per il pane, che mi piacciono sempre ma che trovo assolutamente irrinunciabili su una tavola “nuda”.
Tavola estiva all'aperto a casa di Bianca
Il tovagliolo invece è color burro, per riprendere il secondo colore della palette.
Tavola estiva all'aperto a casa di Bianca
C’è un tocco di color del cielo anche nei bicchieri, calici bassi in vetro delicatamente serigrafato.
Tavola estiva all'aperto a casa di Bianca
Un po’ di stoffa in effetti sulla tavola ce l’ho messa, ma – in via del tutto sperimentale – anziché attraversare il tavolo nel senso della lunghezza lo “taglia” circa a metà. Mi piaceva l’idea di dare un tocco di colore (e creare uno spazio per appoggiare le vivande) in modo non convenzionale: che ne dite? Io lo trovo divertente!
Tavola estiva all'aperto a casa di Bianca
E veniamo alle decorazioni. Sono molto limitate, per non appesantire una tavola che voleva essere lieve come un cielo di fine primavera. Per questo mi sono limitata a un tocco di colore, ovviamente floreale: una piccola ortensia azzurro intenso accolta da un cachepot color avorio dal gusto quasi neoclassico.
Tavola estiva all'aperto a casa di Bianca
Per inciso, ora la piantina è comodamente alloggiata in uno dei vasconi di terra che danno un’aria almeno un po’ verde a questo angolo cittadino, e si trova proprio bene: spero che anche l’anno prossimo mi regali una fioritura color del cielo!
Tavola estiva all'aperto a casa di Bianca
Niente paura, neanche questa volta manca la #pubblicitàaggratis!
Sottopiatti: no brand, preso nel reparto casalinghi di un vivaio
 
Piatti avorio: CuNoBa, presi in un outlet
 
Piatti e piattini decorati: Burleigh “Asiatic Pheasant”, presi sul sito della manifattura
 
Posate: Neva posateria creativa, prese un paio d’anni fa all’Esselunga
 
Runner: H&H, preso all’Esselunga
 
Tovaglioli: Ulbrich, dal mio corredo
 
Cachepot: no brand, preso in un mercatino dei riuso
 
Ortensia: regalo della suocera per la festa della mamma

5 pensieri riguardo “Arte della tavola. Azzurro cielo”

  1. Neanch’io mi stancherei mai dell’azzurro!
    Sempre splendidi i piatti, e mi piace l’idea del runner di traverso; l’insieme è delicato e fresco, sa di estate all’ombra degli alberi, l’ideale in questi giorni improvvisamente torridi (ieri avevamo 31°!)

  2. I love your blue and white table, light and airy! I love that Italian touch, always in good taste, that invites one to savor without being too overwhelming.
    I love the napkins and especially the blue etched glasses. I think I’ll go right now and set up a table on my porch, long overdue for spring! I might as well enjoy the weather before it gets too hot. My favorite time is having coffee on the porch in early morning.

Rispondi a Donna Bianca Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.