Ricevere

Vi presento “Arriva il Natale”

Sono emozionata come una bambina, e non lo nascondo,  tanto che mi tremano un po’ le dita nello scrivere questo post di presentazione del mio nuovo progetto. Ci stavo lavorando da qualche mese e, se siete iscritti alla mia newsletter, ricorderete che ve lo avevo descritto come “una cosa nuova, e allo stesso tempo un po’ retrò, proprio come me”. Pronti? Eccolo qui!

Arriva il Natale organizzare senza stress la festa più bella dell'anno

Ebbene sì, è proprio un libro tutto mio – il primo nelle vesti di Donna Bianca – dedicato al periodo più incantevole che ci sia.
L’ho intitolato Arriva il Natale. Organizzare senza stress la festa più bella dell’anno perché ha un taglio molto pratico, che punta essenzialmente sugli aspetti organizzativi. Sono quelli, alla fine, che fanno la differenza tra un Avvento caotico e stressante e un percorso lineare e sereno: e l’obiettivo di questo piccolo manuale è proprio di aiutare a gestire con la massima tranquillità preparativi di ogni genere. Dalla pianificazione agli inviti, dalla tavola ai regali, dall’allestimento delle decorazioni alla scelta dello stile da seguire, per un totale di dodici capitoli, ogni aspetto viene affrontato in modo semplice e concreto, con consigli e strategie alla portata di tutti.
E attenzione, non ci sono diktat: al contrario, l’idea è che alla fine di questo percorso ciascuno abbia dato vita a un modo di celebrare il Natale assolutamente unico e personale, che gli stia cucito addosso con la stessa perfezione di un abito di alta sartoria.
Non è un anno facile, e il Natale che ci aspetta rischia di essere molto diverso da quello a cui eravamo abituati: ma anche se le circostanze dovessero farne​ un appuntamento più ristretto che corale, non è un motivo per negarsi la sua magia, di cui anzi credo abbiamo tutti profondamente bisogno. Arriva il Natale vuole essere anche questo: un piccolo aiuto per non rinunciare al dono di speranza che è questa festa meravigliosa.
Quanto agli aspetti pratici, il libro è in vendita su Amazon perché questa volta ho scelto la strada dell’auto pubblicazione: in questo modo ho potuto avere totale indipendenza nelle scelte editoriali, garantire un servizio rapido ed efficiente di spedizione e distribuzione – il che non guasta – contenere il prezzo di copertina.
Arriva il Natale sarà disponibile – almeno per il momento: in futuro, mai dire mai – solo in formato cartaceo, e per un motivo ben preciso: mi piace pensare che sia letto, sottolineato, annotato, persino riempito di pieghe negli angoli e di ditate. Insomma, che prenda vita, anno dopo anno, tra le mani dei suoi lettori.​
Chi non amasse Amazon avrà comunque un’altra possibilità: alcune copie, in edizione speciale e numerata, saranno infatti disponibili dalla fine della prossima settimana presso quel paradiso dell’antiquariato e del vintage inglese che è Enjoycoffeeandmore
Vi lascio con una piccola anticipazione tratta dalle note introduttive, perché possiate avere un’idea più precisa dello spirito che anima questo libro. Per l’acquisto vi rinvio alla pagina dedicata che trovate in alto, nel menu del blog, oppure al link che trovate in fondo a questo post. Per altri dettagli vi rimando invece alle Instragram stories che conto di pubblicare nel pomeriggio.
“Natale, che magia! E’ una festa che ha una sacralità condivisa e solenne, e allo stesso tempo gode di una dimensione intima e di una tenerezza di fondo che spinge ogni famiglia a costruire un modo tutto suo per celebrarlo. Il Natale è addobbi, alberi, presepi, regali e grandi riunioni con la famiglia e con gli amici. Ma è soprattutto – a prescindere dal proprio credo religioso – un inno alla bellezza e alla speranza: è l’idea della luce che sconfigge il buio, del bene che trionfa sul male, dell’amore che spazza via tristezza e solitudine. Non c’è cuore che possa restare insensibile alla sua meraviglia.
Tuttavia, perché questi giorni di festa risplendano di luce e di bellezza e non si trasformino in un insopportabile tour de force, è necessario affrontarli con il giusto spirito. In due parole: organizzazione mista a un pizzico di leggerezza, che assieme creino giornate operose ma allo stesso tempo gioiose e rilassate.​
Ecco perché ho scritto questa piccola guida: per fare della preparazione del Natale uno scorrere di giorni belli, ricchi di attività ma non stressanti, dove lo spirito di festa abbia sempre la meglio sulla fatica. Perché se la fatica dovesse prevalere sulla gioia, che festa sarebbe?
Buona lettura dunque, e soprattutto… buon Natale!”​

15 pensieri su “Vi presento “Arriva il Natale””

  1. Buongiorno Elisa vorrei chiederle se una copia autografata del suo libro può essere aggiunta nel mio “cestino” di Chiara di Enjoy and more.Grazie di aver messo in un libro tutto il suo “ vivere con gentilezza “.Auguri di cuore.

    1. Cara Manuela, grazie per questo pensiero così dolce e pieno di gentilezza. Per l’autografo purtroppo questa volta non siamo riuscite a organizzare, mentre per aggiungere al cestino dovresti sentire direttamente Chiara, penserà lei a tutto. Grazie ancora ❤

  2. Buongiorno Elisa, sono la Manuela di cui sopra,Giulia,mia figlia, mi ha fatto una sorpresa: ha ordinato da Amazon il suo libretto e ora sono già immersa nella lettura degli” incontri di festa “.Complimenti!! È agile, divertente, godibilissimo e soprattutto utile e molto pratico!!! Non smetta di deliziarci con la sua passione e con la sua contagiosa positività!! Buon Natale!!!

  3. Buonasera Elisa,mi chiamo Daniela e la seguo sempre con molto piacere.Oggi è finalmente arrivato il suo libro e mi sono immersa completamente nelle atmosfere natalizie che amo davvero tanto.Grazie per aver pensato a questo meraviglioso periodo dell’anno,nonostante il momento storico così difficile che stiamo vivendo.Le auguro un buon proseguimento e ancora grazie.Daniela Dessalvi

  4. Arrivato, letto ed approvato! 👍 Chiaro, divertente e molto utile per avere sottomano tutti gli aspetti organizzativi del Natale (avrei voluto leggerlo trent’anni fa, giovane madre lavoratrice in stress costante!); e poi io amo sfogliare libri, nessun testo digitale mi dà la soddisfazione di un volume frusciante sotto le dita.
    Certo, questo Natale sarà un’incognita, specie per noi in zona rossa: rischiamo di fare il pranzo del 25 in diretta Zoom con i nipotini 🙄, speriamo in bene! Ma se quest’anno proprio non si potranno organizzare grandi tavolate familiari e feste a ripetizione, impareremo ad accontentarci e sperare di rifarci l’anno prossimo: il tuo libretto mi sarà molto utile per sognare e progettare, in attesa di realizzare… Del resto, ci sono cento modi per celebrare in letizia il Natale, se non ne smarriamo la sacralità e la speranza.
    Complimenti, e visto che il “primogenito” è riuscito così bene, attendiamo nuovi progetti letterari!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.