Decorare, English Transferware, Ricevere, Stile, Tavola

Decorare. Nuove mode in tavola

Come tutto, anche l'arte della tavola evolve. Non tanto nelle modalità di base con cui si apparecchia o si svolge il servizio (rivoluzioni epocali come nei tempi andati sembrano al momento abbastanza improbabili) ma su dettagli più decorativi che funzionali. In particolare, vedo diffondersi molto velocemente tre "novità" di cui ho pensato valesse la pena… Continue reading Decorare. Nuove mode in tavola

Colazione in bianco e blu a casa di Bianca
Decorare, Ricevere, Ricevere all'aperto, Stile, Tavola

Decorare. Blu d’Oriente

La stagione avanza e finalmente possiamo usare a pieno regime il nuovo tavolo da balcone. Il contesto non è esattamente idilliaco (siamo in piena città) ma va benissimo per una colazione, un aperitivo e persino una cena a due: i figli crescono e gli spazi per la coppia si stanno allargando a grande velocità, perciò… Continue reading Decorare. Blu d’Oriente

Finalmente venerdì, Stile, Volersi bene

Finalmente venerdì! Coi piedi per terra

Sono decisamente una persona concreta. Certo, amo esercitare la fantasia, mi piacciono la letteratura, l'arte, la musica e tutto ciò che nutre l'anima, ma resto comunque una persona concreta. Idem per quanto riguarda lo stile. Mi piace curare il mio aspetto e il mio abbigliamento ma niente può convincermi a privilegiare la scomodità in nome… Continue reading Finalmente venerdì! Coi piedi per terra

Decorare, Giardino, Ricevere, Ricevere all'aperto, Stile, Tavola, vita in campagna

Decorare. Colazione in giardino

E niente, capita. Capita che mentre la vita fa implacabilmente il suo corso e mette a dura prova la serenità quotidiana, ci si rifugi a cercare qualche ora di pace in collina. Trascinare due figli adolescenti in quella che per loro è una landa desolata è sempre più difficile. Eppure ogni tanto ancora succede, ed è… Continue reading Decorare. Colazione in giardino

brunch, Decorare, Ricevere, Ricevere all'aperto, Stile, Tavola

Decorare. Lontano, lontano…

Percorrere solo strade conosciute è comodo e rassicurante. Ci si muove agilmente e senza fatica, al riparo da rischi e da sorprese. Alla lunga però la faccenda può diventare noiosa, l'entusiasmo viene meno e anche la creatività langue. Ecco perché, ogni tanto, può far bene uscire dalla propria comfort zone. Non serve compiere grandi imprese:… Continue reading Decorare. Lontano, lontano…