Decorare, Giardino, Ricevere, Ricevere all'aperto, Stile, Tavola, vita in campagna

Decorare. Colazione in giardino

E niente, capita. Capita che mentre la vita fa implacabilmente il suo corso e mette a dura prova la serenità quotidiana, ci si rifugi a cercare qualche ora di pace in collina. Trascinare due figli adolescenti in quella che per loro è una landa desolata è sempre più difficile. Eppure ogni tanto ancora succede, ed è… Continue reading Decorare. Colazione in giardino

Finalmente venerdì

Finalmente venerdì! Non potete immaginare cosa sto per confessarvi

Se avete aperto questo post, vuol dire che ho fatto centro: il titolo ha funzionato! Oggi infatti, per il momento di chiacchiere leggere del venerdì, volevo spettegolare un po' su questa tendenza molto diffusa in rete: il cosiddetto clickbait, ovvero sparare un titolo accattivante far salire i contatti del proprio sito/blog/instagram/facebook/canale youtube e quindi proporsi… Continue reading Finalmente venerdì! Non potete immaginare cosa sto per confessarvi

storie

Il Royal Wedding, secondo me

Come promesso, ecco qualche commento al volo sul matrimonio dell'anno. Attendo nei commenti le vostre opinioni! Il tono generale. Certo ha rispecchiato la personalità degli sposi ma non dimentichiamo che all'altare c'è andato il nipote della regina non Mario Rossi quindi tutto è stato studiato e valutato in ogni minimo dettaglio. La mia sensazione è… Continue reading Il Royal Wedding, secondo me

Finalmente venerdì

Finalmente venerdì! Royal Wedding, anyone?

Ci siamo, il grande giorno è arrivato: domani c'è il Royal Wedding! Per quanto mi riguarda, non perdo un matrimonio reale dal lontano 1981, e non vedo l'ora di vedere andare all'altare l'affascinante e carismatico principe Harry del Galles e la bella e tostissima commoner Meghan Markle. Per chi fosse interessato, un po' di info… Continue reading Finalmente venerdì! Royal Wedding, anyone?

brunch, Decorare, Ricevere, Ricevere all'aperto, Stile, Tavola

Decorare. Lontano, lontano…

Percorrere solo strade conosciute è comodo e rassicurante. Ci si muove agilmente e senza fatica, al riparo da rischi e da sorprese. Alla lunga però la faccenda può diventare noiosa, l'entusiasmo viene meno e anche la creatività langue. Ecco perché, ogni tanto, può far bene uscire dalla propria comfort zone. Non serve compiere grandi imprese:… Continue reading Decorare. Lontano, lontano…