Novembre
Autunno, Finalmente venerdì

Finalmente venerdì! Caldo novembre

Ah, novembre, ombroso e cupo, umido e silente, e allo stesso tempo così affascinante. E' un mese che da qualche anno ho ricominciato ad amare, e che ringrazio per le ultime foglie che si lasciano pigramente cadere, per la terra che risuona sotto le suole pesanti, per le bacche che rosseggiano tra i rami. E'… Continue reading Finalmente venerdì! Caldo novembre

Tè floreale a casa di Bianca
arte della tavola, Decorare, Ricevere, Stile, Tavola

Arte della tavola. Fiori d’inverno

Ci sono fiori dappertutto per chi è capace di vederli (Henri Matisse) Febbraio mi sembra sempre non finire mai. E' il mese più corto dell'anno e il più lungo al tempo stesso: e sì che volendo c'è il Carnevale a rallegrarlo, e le giornate si fanno via via più lunghe e luminose. Per me non… Continue reading Arte della tavola. Fiori d’inverno

arte della tavola, Inverno, Ricevere, Stile, Tavola

Arte della tavola. Un tè d’inverno

Gennaio e febbraio sono i mesi ideali per organizzare un tè pomeridiano in casa. Le grandi ondate di pranzi e cene di festa sono cessate, ed è finalmente tempo di godersi davvero l'inverno, organizzando inviti per appuntamenti non troppo impegnativi ma non per questo meno piacevoli. La mia proposta per un tè invernale (ma volendo,… Continue reading Arte della tavola. Un tè d’inverno

arte della tavola, Decorare, Ricevere, Stile, Tavola, , tea

Arte della tavola. Suggestioni d’Oriente

La scorsa settimana vi ho mostrato una tavola blu pavone che aveva protagonisti dei piatti bavaresi. Oggi è invece la volta di un’apparecchiatura creata attorno a dei piattini da dolce dichiaratamente e onestamente cinesi, vintage ma non so quanto, presi perché mi piaceva il decoro e perché mi davano un’idea di calma e di pace… Continue reading Arte della tavola. Suggestioni d’Oriente

Ricevere, Stile, storie, , tea anyone?

Tea, anyone? Capitolo 6. Chi ha paura delle bustine?

Come noto, il tè si prepara immergendo in acqua estremamente calda (ma mai bollente) le foglie essiccate della pianta omonima. Queste foglie possono essere lasciate liberamente fluttuare nella teiera o raccolte nelle famose, per alcuni famigerate, bustine. La bustina del tè è infatti splendida per alcuni, e abominevole per altri. I suoi sostenitori ne apprezzano… Continue reading Tea, anyone? Capitolo 6. Chi ha paura delle bustine?